Provola a lunga stagionatura
Provola a lunga stagionatura
Provola a lunga stagionatura

Formaggio semicotto a pasta filata prodotto con metodo tradizionale.

Prima della filatura la pasta Ŕ manipolata a lungo con una tecnica simile a quella per impastare il pane grazie alla quale il formaggio tenderÓ a sfogliarsi in bocca.

Conclusa la fase di lavorazione si lascia riposare in salamoia per circa 24 ore.

Ingredienti: Latte crudo intero di vacca coagulato con caglio di capretto, sale

Forma:oblunga a pera sormontata da un breve collo con la testa a palla.

Peso variabile, di norma compreso fra 2 e 3 kg.

Crosta naturale sottile, rugosa, di colore giallo dorato tendente al giallo ambrato con l’avanzare della stagionatura.

Pasta omogenea, compatta con evidente occhiatura di colore giallo-dorato,tendente all’ambrato.

Sapore aromatico, piccante.

Luogo d’origine: Monti Nebrodi - Sicilia

StagionalitÓ: il prodotto Ŕ stagionato appeso a coppia “a cavallo” di una pertica in appositi locali freschi e ventilati. La provola si considera stagionata dopo una maturazione minima di quattro mesi.

Sistema di alimentazione Pascolo naturale o coltivato


 
query executed in 0.037 seconds. 2010 powered by ERREWEBSOLUTION